Il legale rappresentante dell’ente, entro il 30 aprile 2022, può chiedere la rettifica di eventuali errori di iscrizione