Ma ai vertici solo 1 su 4. ‘Tutelare i loro diritti e la loro sicurezza’