Stop istruttoria, ‘non viola concorrenza né posizione dominante’