La fondazione Ansel Adams, negli Stati Uniti, ha segnalato un clamoroso esempio di utilizzo illecito di intelligenza artificiale per la creazione di foto farlocche.