Con la sentenza n. 6534/2021, il Consiglio di Stato ha affrontato la tematica delle misure perequative attuabili da ARERA nell’ambito della distribuzione di gas diversi dal naturale, escludendo che le tariffe per la distribuzione debbano tenere conto della necessità di remunerare iniziative volte a innalzare l’efficienza di utilizzo dell’energia e a promuovere l’uso delle fonti rinnovabili.