I titolari del trattamento devono prestare particolare attenzione alle qualifiche e alle competenze del responsabile della protezione dei dati, cui affidare i compiti previsti dal GDPR, per evitare di trovarsi in situazioni imbarazzanti.