La sentenza Consiglio di Stato, Sez. IV, 31 maggio 2021, n. 4146, in commento concerne il diniego al rilascio dell’autorizzazione unica per la costruzione e l’esercizio di un impianto di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili per non aver il richiedente ottemperato alla richiesta di integrazioni documentali entro il termine perentorio previsto dalla normativa vigente.