Bonus nido. Con nota dell’11 marzo 2024 Inps ha pubblicato indicazioni per la richiesta del contributo per il pagamento delle rette o per il pagamento di forme di assistenza domiciliare, per bambini con gravi patologie croniche.

Il beneficio riguarda bambini che non abbiano ancora compiuto i 3 anni.

Le domande vanno inviate online, o tramite patronato, entro il 31 dicembre 2024. Ricevute dei pagamenti da inviare entro luglio 2025.

Il beneficio copre fino a un massimo di undici mesi, fruiti nell’intero 2024.

FONTE: QUOTIDIANO SICUREZZA

L’articolo Bonus nido, istruzioni Inps proviene da Quotidiano Sicurezza.