Il convegno prevede due sessioni che tratteranno la nuova cartografia geologica del progetto CARG e le interpretazioni e applicazioni pratiche, il progetto SUFRA (SUScettibilità da FRana) per la realizzazione di cartografia della suscettibilità da frana a varia scala, utilizzando i dati delle nuove carte geologiche (CARG), dell’’inventario delle frane (IFFI) e dell’archivio PAI. Nella seconda sessione verranno affrontati i temi dell’aggiornamento del PAI con relative applicazioni sulla classificazione, evoluzione e monitoraggio delle frane e le azioni di salvaguardia del territorio per la gestione dei rischi.