Un esperimento condotto presso un’azienda inglese ha dimostrato come un programma di educazione informatica deve essere impostato in maniera corretta, per evitare reazioni assai negative.