“Non possiamo perdere tempo, emergenze sempre più evidenti”