Le infezioni di origine professionale segnalate tra gennaio e marzo hanno già superato il dato complessivo del 2021. Pubblicato il report che conferma anche l’andamento in forte calo dei decessi.