I dati diffusi dal ministero della Salute