Cala in 3 regioni l’occupazione delle intensive, in una cresce. Il monitoraggio di Agenas: diminuiscono Marche, Sicilia e Bolzano. Aumenta la Puglia