In terapia intensiva scendono a 6; calano a 154 in altri reparti