Oncologi, possibile sospendere le cure ma serve una rete per oncofertilità