Proroga generale dei termini per la presentazione delle domande, e riallocazione delle risorse sulle categorie maggiormente appetibili. Queste le linee generali dei provvedimenti in materia Ecobonus Automotive contenuti nel decreto “Infrastrutture” approvato dal CdM.