Migliore: “La presenza di pazienti gravide positive pone un problema dal punto di vista gestionale”