Il magistrato: ‘Mandato d’arresto del 2019 sempre valido’