Riunione Unesco considera retrocessione a sito ‘in pericolo’