L’inquinamento atmosferico continua a superare i livelli consigliati dall’OMS in Europa, minacciando la salute pubblica. Secondo l’EEA, 253.000 vite si sarebbero potute salvare se le concentrazioni di particolato fine rispettassero le direttive.