BIT 2022. Pubblicato da Inail un bando per il sostegno all’innovazione tecnologica delle imprese (BIT), per la ricerca 4.0 finalizzata alla riduzione degli infortuni sul lavoro.

Il bando indetto da Inail in collaborazione con Artes 4.0, si rivolge a imprese di ogni dimensione e stanzia 2 milioni di euro. Ogni candidato potrà inviare proposte per un solo progetto, come singolo o capofila. Finanziamenti al 50% delle spese con limiti 100mila e 140mila euro.

Tre le tipologie di progetto che potranno essere presentate:

  • “Aiuti ai progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale (Art. 25 del Regolamento europeo GBER n. 651/2014);
  • Aiuti all’innovazione a favore delle PMI (Art. 28 del Regolamento europeo GBER n. 651/2014);
  • Aiuti per l’innovazione dei processi e dell’organizzazione (Art. 29 del Regolamento europeo GBER n. 651/2014)”.

Contributi su graduatoria di merito.

Domande dal 7 novembre al 16 gennaio 2023.

FONTE: QUOTIDIANO SICUREZZA

L’articolo Inail, bando BIT innovazione tecnologica imprese proviene da Quotidiano Sicurezza.