‘Misure dovute anche a minacce contro centrale di Zaporizhzhia’