Quattro giornate di confronto tra diversi protagonisti di livello nazionale ed europeo, promosse da Città metropolitana, Comune di Bologna e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali