Eseguiti a favore di 80 Comuni in Basilicata, Calabria, Campania, Lazio e Sardegna, i pagamenti del contributo per la stabilizzazione dei Lavoratori Socialmente Utili