Strade di Mandas diventano fiumi di acqua e ghiaccio