Imi, anche i parrucchieri possono contribuire a diagnosi precoce