Tra le 140 vittime 26 sardi di cui due arzachenesi