Nuovi documenti di discussione sul futuro del lavoro: cibersicurezza e assunzioni

Image

Photo by Sigmund on Unsplash

L’integrazione della salute e sicurezza sul lavoro nelle nuove tendenze aziendali, come la cibersicurezza e l’assunzione elettronica, ha i propri vantaggi sia per le aziende sia per i lavoratori.

I costi globali della cibersicurezza raggiungeranno i 10 500 miliardi di USD entro il 2025. Sebbene il furto di dati importanti sia la preoccupazione più ovvia, anche gli attacchi informatici possono mettere in pericolo i lavoratori. Tra i rischi figurano anche la pirateria informatica che in modo doloso assume il controllo dei processi di produzione o prende di mira robot industriali e veicoli autonomi. Le aziende che valutano la propria esposizione a questo tipo di minacce devono quindi considerare anche i nuovi rischi emergenti per la salute e la sicurezza dei lavoratori.

Nel frattempo la digitalizzazione sta cambiando il futuro del settore delle assunzioni, il modo in cui troviamo lavoro e le aspettative nei confronti di dipendenti e datori di lavoro. Più di recente, la protezione dei lavoratori dalla COVID-19 ha evidenziato l’importanza delle politiche in materia di salute e sicurezza sul lavoro per attrarre nuovo personale.

Leggi qui i documenti di discussione Integrare la salute e sicurezza sul lavoro nella valutazione dei rischi connessi alla cibersicurezza e La salute e sicurezza sul lavoro: un fattore chiave per attrarre nuovo personale.

Consulta la sintesi del webinar dei punti focali Il futuro del lavoro.

Per saperne di più, consulta la nostra sezione tematica TIC e digitalizzazione.