Il caso di Oristano, ‘contattata anche l’Ares’