E’ online una prima versione del nuovo Sistema Informativo sulla qualità dell’ambiente urbano realizzato dall’ISPRA. Nelle città si giocano molte delle sfide ambientali della nostra epoca: inquinamento dell’aria, produzione di rifiuti, consumo di risorse naturali, mobilità, salute e benessere della popolazione, impatti di eventi meteorologici estremi, ecc. Se si considera che oltre il 55% della popolazione mondiale vive in aree urbane, e si stima che questa percentuale potrà raggiungere il 70% entro il 2050, si comprende come le città siano anche il motore del cambiamento verso modelli di vita e di consumo più sostenibili e l’ambiente in cui incrementare la resilienza ai cambiamenti climatici in atto.