Negli ultimi giorni le cronache quotidiane sono state invase da un’espressione, di cui forse non tutti conoscono l’esatto significato. Si tratta di un ordigno esplosivo con caratteristiche affatto particolari, appresso descritte.