Si svolgerà a Castelvolturno, una delle località simbolo del contrasto al caporalato, l’evento finale del concorso che mira a sensibilizzare la comunità sul tema dello sfruttamento lavorativo in agricoltura delle persone migranti, della legalità, dell’accoglienza e della giustizia sociale