Iannone e Vietri avevano presentato una interrogazione