Sindacati, stop riacquisto è presa in giro per lavoratori