Due nuove guide EU-OSHA (multilingue) illustrano le problematiche del rientro per i lavoratori che hanno sofferto di COVID-19, malattia acuta o sintomi di lunga durata (“long COVID”).