Si rinnova l’appuntamento con il concorso indetto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dalla Fondazione Prof. Massimo D’Antona per onorare la memoria del giuslavorista