ISPRA ha partecipato alla riunione che si è tenuta a Malta dal 29 novembre al 1 dicembre 2022 presso il Centro regionale di risposta alle emergenze per l’inquinamento marino del Mediterraneo (REMPEC). Questo incontro si è tenuto con il sostegno del Mediterranean Trust Fund (MTF) e il contributo discrezionale del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica italiano. Obiettivo dell’incontro è stata la definizione delle azioni prioritarie per il biennio 2024-2025 e oltre per affrontare collettivamente l’inquinamento provocato dalle navi nel Mediterraneo all’orizzonte 2031.