La Carta della Natura alla scala 1:5.000 del comune di Campobasso è il frutto di un accordo di ricerca fra l’Università degli Studi del Molise e l’ISPRA nell’ambito del “Progetto PNNR National Biodiversity Future Centre – Spoke 5: Urban Biodiversity”, con l’obiettivo generale di produrre, all’interno della Functional Urban Area (FUA) di Campobasso, una base conoscitiva omogenea con dati cartografici e valutativi sugli habitat, raccogliendo in un Sistema Informativo dati utili a individuare le aree di maggior valore ecologico e quelle più a rischio di degrado da un punto di vista naturalistico-ambientale.