“Un professionista una volta la settimana non è insufficiente”