È la seconda donna in storia celebrazioni del martire guerriero