Censurate anche la proroghe continue della normativa