Il mancato adempimento da parte del committente datore di lavoro di compilare il DUVRI non può estendersi sino a richiedere all’appaltatore di sostituirsi nell’opera di coordinamento finalizzata a eliminare o almeno ridurre i rischi da interferenza.