All’Istituto Regina Elena un “diario” per aiutare i pazienti