Tra gli under 19 il 60% ha ricevuto almeno una dose