Lo stabilisce una circolare del ministero della Salute