Il progetto Mo.Ri.net (Monitoraggio, censimento, raccolta e avvio al Riciclo delle reti fantasma: i pescatori protagonisti della salvaguardia del mare) ha lo scopo di dare un contributo tangibile alla problematica dei rifiuti marini, responsabili di un impatto ambientale diretto e molto serio nei confronti degli habitat e delle specie protette. Il progetto si svolge nelle aree marine protette dell’Isola dell’Asinara e di Capo Carbonara e nelle zone limitrofe, mediante azioni sperimentali di raccolta e gestione a terra dei rifiuti marini, coinvolgendo attivamente i pescatori e sensibilizzando sul tema con attività di divulgazione e disseminazione.